mercoledì 28 gennaio 2015

Fusilli ai cavolini di Bruxelles, limone e briciole di pane

Fusilli ai cavolini di Bruxelles, limone e briciole di pane

Da piccola se mi avessero chiesto quale fosse il mio piatto preferito avrei risposto senza troppa esitazione la pasta. La mia preferita era quella al pesto di papà (e guai al mondo se c'era l'aglio), ma alla fine amavo anche quella piccante di mamma e quella al burro con tanto formaggio della nonna. Crescendo i miei gusti ed io siamo cambiati e oggi, potendo scegliere cosa preparare, è raro che butti la pasta solo per me.

venerdì 23 gennaio 2015

Pandolce genovese antico ai fichi secchi e mandorle

Pandolce genovese antico ai fichi secchi e mandorle

Quest'anno per Natale ho deciso di non dedicarmi a preparazioni impegnative come il pandoro o il panettone, ma ho preferito preparare solamente il pandolce genovese. Dicembre, tra gli impegni e qualche giorno trascorso lontano da casa, è volato e alla fine mi sarei ritrovata a preparare molte cose nell'ultima settimana di Avvento, il che avrebbe aumentato esponenzialmente la quantità di dolci già presenti in casa.

martedì 20 gennaio 2015

Biscotti di meringa arrotolata alle mandorle

Biscotti di meringa arrotolata alle mandorle

Ultimamente mi capita di pensare alla differenza tra il coraggio e l'incoscienza. La prima domanda che mi faccio è se effettivamente esiste una differenza: fare bungee jumping può essere allo stesso tempo da cuor di leone e da incoscienti, a seconda dei punti di vista. Se il coraggio si misura così io non sono una persona coraggiosa: nel parco giochi sono quella che se c'è da salire sulle montagne russe salta il giro in attesa di un gioco meno "pericoloso".